Soluzione della crisi d’impresa: il certificato dei debiti contributivi e premi assicurativi

L’ Inail ha pubblicato il 12.11.2021 la Nota relativa alle modalità di rilascio del certificato dei debiti contributivi e per premi assicurativi previsto nell’ambito della composizione negoziata per la soluzione della crisi d’impresa di cui all’ articolo 2 e seguenti del decreto-legge 118 del 2021.

Composizione negoziata per la soluzione della crisi d’impresa

Il decreto-legge 24 agosto 2021, n. 118, convertito, con modificazioni dalla legge 21 ottobre 2021, n. 147, ha disciplinato la composizione negoziata per la soluzione della crisi d’impresa nell’ambito della quale è previsto l’utilizzo del certificato dei debiti contributivi e per premi assicurativi.

L’imprenditore commerciale e agricolo che si trova in condizioni di squilibrio patrimoniale o economico-finanziario che ne rendono probabile la crisi o l’insolvenza, può chiedere al segretario generale della camera di commercio, industria, artigianato e agricoltura nel cui ambito territoriale si trova la sede legale dell’impresa la nomina di un esperto indipendente quando risulta ragionevolmente perseguibile il risanamento dell’impresa (articolo2, comma 1)

L’imprenditore, al momento della presentazione dell’istanza, deve inserire nella piattaforma telematica una serie di documenti tra cui il certificato dei debiti contributivi e per premi assicurativi.

LEGGI ANCHE: Codice Crisi d’Impresa : pubblicato il test e la check list per il risanamento

Che cos’è il certificato dei debiti contributivi e dei premi assicurativi?

La certificazione dei debiti contributivi e  premi assicurativi è disciplinata all’art. 363 del D.lgs. 14/2019 il quale prevede che l’Istituto nazionale per la previdenza sociale e l’Istituto nazionale per gli infortuni sul lavoro, su richiesta del debitore o del tribunale, comunicano i crediti dagli stessi vantati nei confronti del debitore a titolo di contributi e premi assicurativi, attraverso il rilascio di un certificato unico.

Con determina del Direttore generale 4 luglio 2019 n. 30  sono stati stabiliti i contenuti del Certificato unico debiti per premi assicurativi e i tempi di rilascio dello stesso.

LEGGI ANCHE: Istruzione operativa del 12 novembre 2021 – INAIL

Da chi può essere richiesto?

Il certificato debiti per premi assicurativi può essere richiesto dall’imprenditore, già registrato all’interno del sistema Inail come legale rappresentante attraverso l’apposito servizio online Certificazione dei debiti disponibile in www.inail.it a partire dal 15 novembre 2021 .

Da tale data infatti si applicano le disposizioni contenute all’articolo 5 del decreto-legge 24 agosto 2021, n. 118, convertito, con modificazioni dalla legge 21 ottobre 2021, n. 147.

Il certificato in formato pdf. non modificabile, firmato digitalmente dal Direttore territorialmente competente, in base alla sede legale del debitore è trasmesso al richiedente tramite PEC entro un termine massimo di 45 giorni decorrenti dalla data della richiesta.